Homepage -> APP Blog -> Le ville di Newport

APP Blog

Le ville di Newport

Oggi approdiamo a Newport (Rhode Island) per scoprire le sue famose “Mansions”.

aerialQueste ville furono commissionate durante la cosiddetta “Gilded Age”. A coniare il termine fu Mark Twain che così intitolò il romanzo satirico scritto nel 1873 in collaborazione con il giornalista Charles Dudley Warner. Da allora l’espressione identifica quel periodo della storia americana compreso tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento. Epoca di forti contraddizioni, quella, caratterizzata da una straordinaria crescita economica ma anche da gravi squilibri sociali. Un mercato senza regole e uno stato ridotto al minimo avevano favorito la concentrazione della ricchezza nelle mani di pochi eletti. A ragione dunque “Gilded” e non “Golden”, un’età solo “dorata” ma che, a scavar oltre la superficie, nascondeva tutto tranne che oro.

Gli industriali dell’epoca ( parliamo di grandi famiglie quali quelle dei Vanderbilt, degli Astor ecc.) scelsero Newport come meta privilegiata delle loro vacanze e si fecero costruire qui i loro cottage estivi, con vista sull’Oceano.

Le dimore sono ispirate ai palazzi della vecchia Europa e infatti, agli occhi di un europeo, non risulterebbero eccezionali se non si trovassero in America, quel posto in cui credevamo che il seme aristocrazia non avesse mai messo radice.

Le Mansions sono costruite secondo i più svariati stili architettonici (rinascimentale, gotico, shingle ecc) e, guardandole, verrebbe da chiedersi “ma era per caso una gara a chi la faceva più grande e più bella?

walkLa maggior parte di esse possono essere ammirate percorrendo il celebre “Cliff Walk”, un sentiero pedonale lungo 5,6 Km che si snoda lungo la costa. Una promenade di grande valore, paesaggistico oltre che architettonico: da un lato le ville nel loro splendore, dall’altro, oceano e spiagge, ancora più splendidi.

Alcune dimore come, ad esempio, quelle gestite dalla Preservation Society of Newport County, sono aperte al pubblico, altre sono state destinate a nuove funzioni (è il caso di Ochre Court, oggi sede amministrativa della Salve Regina University), altre ancora sono rimaste residenze private. Tanto è vero che il Cliff Walk è stato anche al centro di vicende giudiziarie, con i residenti impegnati nella battaglia per la sua chiusura. Battaglia persa, per fortuna!

Tra le mansions più conosciute (cliccate sul nome per vedere la foto):

Vi lascio un breve filmato di presentazione. Chi volesse approfondire, invece, può farlo partendo dal video “America’s Castles” (part 1, part 2, part 3, part 4). Sorriso

[Photo from Flickr : I by CorpsNewEngland ( Licenza) , II by Kristopher W ( Licenza )]

Posted by YES at 7:00:00 Condividi su Delicious Condividi su Twitter Condividi su Facebook

Commenti

Commenti non presenti.

Commenta:

I commenti non devono essere usati come un luogo dove instaurare discussioni politico-ideologiche, nè come una bacheca per pubblicizzare altri siti. Tutti i messaggi non conformi alle regole verranno rimossi.







Smilies disponibili

SorrisoRisataFeliceMolto FeliceTristeMolto TristeArrabbiatoLinguacciaOcchiolinoFigoEeeh??CiecoImbarazzoDormeSospettosoGocciaFinto TontoOh My God!IndecisoShockatoAmoreMalatoNinjaFucileDevilFuck You



CodiceCodiceCodiceCodiceCodiceCodice

Powered by Lady Blackice