Homepage -> APP Blog -> Did You Know?

APP Blog

Did You Know? #33

Lo sapevate che la Freedom Tower, una delle torri del nuovo World Trade Center di New York, è l'edificio più alto della città e degli interi Stati Uniti?

La Freedom Tower, ufficialmente chiamata One World Trade Center, il grattacielo aperto al pubblico a fine Maggio 2015, è l'edificio più alto di New York con i suoi 1776 piedi di altezza (541 metri, circa, pennone escluso).

One World Trade Center

Il grattacielo, inaugurato il 3 Novembre 2014 e completamente aperto al pubblico poco più di una settimana fa - grazie all'avvio del suo osservatorio - è il grattacielo più alto dell'emisfero occidentale e il quarto più alto al mondo. L'edificio conta 104 piani e, nel 2012, in fase di costruzione, ha superato l'altezza dell'Empire State Building.

Per finire, una curiosità sulla sua altezza: il numero 1776 non è stato scelto a caso, ma per simbolizzare l'anno in cui è stata firmata la Dichiarazione di Indipendenza degli Stati Uniti.

[Fonte: Wikipedia]

Posted by Sam at 8:10:04 Commenti [1]

Did You Know? #32

Lo sapevate che Bill Clinton, in caso di elezione della moglie alla Presidenza degli Stati Uniti nel 2016, probabilmente - ma solo probabilmente! - non potrebbe fare il vice presidente?

Il 12 Aprile di quest'anno Hillary Clinton ha annunciato la sua candidatura a Presidente degli Stati Uniti per il prossimo mandato. La Clinton ci riprova, insomma: dopo il tentativo andato a vuoto nel 2008 (quando vinse Obama, ndr), ha deciso di ritentare questa strada. Oggi come allora una domanda accompagna l'ex First Lady americana: suo marito potrebbe diventare vice presidente? La risposta è probabilmente no, ma la costituzione statunitense non offre una risposta certa, inappellabile.

Il punto è questo: la costituzione, nella sua forma originale, non presenta alcun tipo di requisito per la carica di vice presidente. Il 12o emendamento, ratificato nel 1804, aggiunge però che "nessuna persona costituzionalmente ineligibile per la carica di presidente può essere eletta come vice presidente". Ora, secondo la costituzione (articolo 2) può essere eletto presidente chiunque "sia nato negli Stati Uniti, abbia almeno 35 anni e sia stato residente per gli ultimi 14 anni". Quindi, Bill Clinton potrebbe essere vice presidente, rientrando in tutti questi requisiti.

A questo punto, però, entra in gioco il 22o emendamento, ratificato nel 1951, che stabilisce che nessuno, dopo due mandati alla Presidenza, possa essere nuovamente eletto presidente. Quindi, secondo questo emendamento, Bill Clinton è ineliggibile come Presidente. Ora, la domanda aperta è: il vincolo imposto dal 22o emendamento può rientrare nella definizione di "costituzionalmente ineligibile" del 12o emendamento? Apparentemente sì, ma sarebbe un caso interessante per la Corte Suprema degli Stati Uniti...

[Fonte: FactCheck.org]

Posted by Sam at 8:09:43 Commenti [0]

Did You Know? #31

Lo sapevate che gli statunitesi consumano 400 milioni di tazze di caffè al giorno, equivalenti a 146 miliardi di tazze di caffè all'anno?

Con tutti questi bicchieroni di caffè, gli Stati Uniti sono la nazione che consuma più caffè in tutto il mondo. Questo consumo di caffè presenta, però, alcuni problemi "ecologici": buona parte di queste tazze di caffè (unite a quelle di bevande similari) sono contenitori usa e getta. Infatti, gli americani gettano 25 miliardi di tazze di caffè all'anno e il lavoratore medio americano usa circa 500 tazze usa e getta, sempre ogni anno.

La creazione di ognuna di queste tazze contribuisce a produrre nell'atmosfera del nostro pianeta poco più di un etto di emissioni di CO2. Inoltre, il materiale con cui sono prodotti questi bicchieroni non è nemmeno completamente riciclabile: farà ancora compagnia al nostro pianeta per circa 500 anni.

Visti questi numeri, negli ultimi anni sono nati alcuni movimenti, come carry your cup, che hanno l'obiettivo di incentivare i consumatori di caffè a portarsi da casa la propria tazza personale e farsela riempire nelle caffetterie. Alcuni di questi locali fanno anche uno sconto a chi si porta la tazza da casa, così ne beneficia anche il portafogli, oltre che l'ambiente.

[Fonte: carry your cup]

Posted by Sam at 19:54:47 Commenti [0]

Did You Know? #30

Lo sapevate che, secondo una recente indagine di U.S. News, la miglior università degli Stati Uniti è la Princeton University (New Jersey), una delle università della Ivy League?

Secondo la graduatoria stillata da U.S. News, il titolo di miglior università statunitense spetta alla Princeton University. La classifica, aggiornata a Settembre 2014, si basa su vari fattori, tra cui la reputazione accademica dei corsi di laurea, il numero di abbandoni da parte degli studenti, le risorse a disposizione dei professori e il numero di donazioni di ex-studenti. Alla Priceton, nel New Jersey, ci sono 8014 studenti e si pagano 41820 dollari di tuition e tasse all'anno.

La graduatoria riporta molte altre università, ma le prime 10 posizioni sono occupate da altre università famose o, perlomeno, conosciute ai più:

  • al secondo posto troviamo l'università di Harvard (Cambridge, MA);
  • al terzo posto si posiziona l'università di Yale (New Haven, CT);
  • seguita, al quarto posto, dalla Columbia University (New York, NY);
  • a pari merito con la precedente, troviamo l'università di Stanford (Stanford, CA);
  • sempre a pari merito con le precedenti, si trova l'università di Chicago (Chicago, IL);
  • al settimo posto troviamo il MIT (Cambridge, MA);
  • all'ottava posizione si colloca la Duke University (Durham, NC);
  • a pari merito con la precedente, troviamo l'università di Philadelphia (Philadelphia, PA);
  • mentre al decimo posto si posiziona il California Institute of Technology (Pasadena, CA).

L'intera graduatoria, insieme ad altre classifiche riguardanti le università degli Stati Uniti, si può trovare nella sezione Education del sito di U.S. News, riportato nelle fonti.

[Fonti: U.S. News Education]

Posted by Sam at 9:00:00 Commenti [0]

Did You Know? #29

Lo sapevate che fino al 1979 gli uragani - una delle calamità naturali più devastanti che affligge gli States - avevano avuto solo nomi femminili?

HurricanePerché mai dare solo nomi di donna a qualcosa di così negativo e catastrofico, si chiedeva il movimento femminista, che nel 1979 la ebbe vinta grazie ad una storica decisione che impose l'alternanza di nomi maschili e femminili.

Parità dei sessi raggiunta anche per il meteo, dunque. Ma come funzionava esattamente prima?

Inizialmente i meteorologi nominavano gli uragani in base a fattori storici o geografici, come il Norfolk Hurricane del 1821 e il Labor Day Hurricane del 1935. Dopo la II Guerra Mondiale, per scopi puramente pratici, gli scienziati cominciarono ad usare nomi di mogli e fidanzate per identificare le perturbazioni in arrivo. Tuttavia nulla vietava di ripetere i nomi di anno in anno, cosicché si generava una gran confusione, a cui pose fine una legge federale del 1953, che imponeva di scegliere una serie di nomi da usare all'inizio di ogni stagione e di "pescarli" in ordine alfabetico al momento del bisogno. Per il 2011 sono a disposizione 21 nomi, rigorosamente alternati proprio per la questione delle parità dei sessi, che vanno da Arlene a Whitney; l'anno prossimo, invece, si andrà da Alberto a William.

Un'ulteriore curiosità è che le ripetizioni sono ammesse, ma non prima di sei anni, con qualche eccezione: i nomi di uragani particolarmente devastanti, infatti, per rispetto alle vittime, non si ripetono più. Katrina è uno di questi.

Sul sito Hurricaneville potete trovare la lista completa dei nomi in uso per i prossimi anni, nonché quella dei nomi "in pensione".

[ Fonti: Il Messaggero, Hurricaneville]

[ Foto from Flickr by kakela (Licenza)]

Posted by Lady Blackice at 9:39:35 Commenti [0]

Did You Know? #28

Lo sapevate che il matrimonio tra persone dello stesso sesso è consentito in 6 stati americani mentre quello tra cugini di primo grado è permesso in 18 stati?

Proprio così. Con la recente aggiunta dello stato di New York, il matrimonio gay si può eseguire negli stati di New York, Vermont, New Hampshire, Massachussets, Connecticut, Iowa e nel District of Columbia.

Il matrimonio tra cugini di primo grado (di sesso opposto) è legale, invece, in California, Alaska, New Mexico, Colorado, Florida, Alabama, Georgia, South Carolina, North Carolina, Tennessee, Virginia, New York, Vermont, Massachussetts, Connecticut, Rhode Island, Maryland, New Jersey e nel District of Columbia. Se aggiungiamo i sei stati che consentono il matrimonio tra cugini di primo grado ma solo in determinate condizioni, il matrimonio tra cugini è legale in 25 stati americani.

[Fonti: Wikipedia e About.com]

Posted by Sam at 10:09:28 Commenti [0]

| Next » |