La nuova struttura del forum - Informazioni sul recente restyling del forum.

Autore Topic: Caffè americano  (Letto 188838 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Sam

  • Moderatore Globale
  • APP Super Member
  • *****
  • Post: 1212
  • Karma: +64/-0
  • Sesso: Maschio
  • United we stand, divided we fall
    • Mostra profilo
    • Sam - Think different
Re: Caffè americano
« Risposta #30 il: Giovedì 12 Marzo 2009, 09:29 »
Non ho ancora potuto assaggiare nessuno dei tre. Sto aspettando di finire quello che ho già aperto (il Corsini), visto che ne manca poco.

Ho iniziato a bere caffè americano un po' per provare e un po' perché l'espresso è, per me, troppo forte. Adesso mi sono contenuto ma fino a qualche anno fa mettevo tantissimo zucchero nella tazzina di caffè.
Questo lo bevo così, senza aggiungere niente, e mi piace parecchio. ;)
My Blog: Sam - Think different

"Stay hungry. Stay foolish. Think different."

Offline Lady Blackice

  • The Boss
  • Amministratore
  • APP Super Member
  • *****
  • Post: 3725
  • Karma: +201/-0
  • Sesso: Femmina
  • USA: the Land of the Free, the Home of the Brave!
    • Mostra profilo
    • Lady Blackice - Yes, A Female Engineer, It's Possible!
Re: Caffè americano
« Risposta #31 il: Giovedì 12 Marzo 2009, 14:22 »
Mi sono un po' persa in mezzo a tutte queste conversioni!! ;D

Comunque, una prima domanda, hai verificato che il misurino che c'è in dotazione nella nostra macchina corrisponde ad un tablespoon? A me ad occhio sembrava più piccolino, ma magari dipende solo dalla forma ad imbuto che ha.

Giorni fa ho fatto assaggiare il caffè (fatto con dosi rinforzate :P) alla ragazza che era venuta con me a LA e mi ha detto che era proprio come se lo ricordava, cioè come lo faceva la macchinetta a cialde che avevamo in camera. E anche a me sembra più giusto questo, che non quello fatto con le proporzioni 1:1 (io mi sono basata anche sul colore: era troppo trasparente rispetto a come me lo ricordavo). Però sono passati quasi tre anni e il gusto più forte a cui siamo abituati in Italia può fare la differenza. Come potrebbe farla il caffè acquistato in Italia rispetto a quello americano...

Questo lo vogliamo sapere da te!! ;D

Sono particolarmente curiosa di sapere com'è quello di Starbucks... :figo:
Ripetete tutti con me: "Leggere il REGOLAMENTO è cosa buona e giusta!" ;)

My Blog: Lady Blackice - Yes, A Female Engineer, It's Possible!

"You'd have to walk a thousand miles in my shoes
just to see what it's like to be me.
"

Offline Sam

  • Moderatore Globale
  • APP Super Member
  • *****
  • Post: 1212
  • Karma: +64/-0
  • Sesso: Maschio
  • United we stand, divided we fall
    • Mostra profilo
    • Sam - Think different
Re: Caffè americano
« Risposta #32 il: Giovedì 12 Marzo 2009, 15:03 »
Comunque, una prima domanda, hai verificato che il misurino che c'è in dotazione nella nostra macchina corrisponde ad un tablespoon?
E' la prima cosa che ho fatto. Coincide. ;)

Per il resto c'è da aspettare la settimana prossima, quando aprirò la prima delle tre confezioni (devo ancora decidere quale). :)
C'è anche da dire, però, che sulle confezioni di caffè che mi hanno portato c'è scritto "tostatura media" (il "classico" caffè americano ha quel tipo di tostatura, a quanto ho capito).
Ovviamente, un caffè con tostatura forte sarà... beh, più forte! :D

Quindi:
E anche a me sembra più giusto questo, che non quello fatto con le proporzioni 1:1 (io mi sono basata anche sul colore: era troppo trasparente rispetto a come me lo ricordavo).
dipenderà anche dal tipo di tostatura.
Con il caffè Corsini, per esempio, usare proporzioni 1:1 o le proporzioni un po' più abbondanti che usiamo noi (circa 1,3:1) non modifica quasi per niente la trasparenza del risultato...
« Ultima modifica: Giovedì 12 Marzo 2009, 15:12 da Sam »
My Blog: Sam - Think different

"Stay hungry. Stay foolish. Think different."

Offline Sam

  • Moderatore Globale
  • APP Super Member
  • *****
  • Post: 1212
  • Karma: +64/-0
  • Sesso: Maschio
  • United we stand, divided we fall
    • Mostra profilo
    • Sam - Think different
Re: Caffè americano
« Risposta #33 il: Lunedì 16 Marzo 2009, 16:07 »
Poco fa ho aperto la prima confezione di caffè.
Ho deciso di andare in ordine di scadenza: il primo è stato il caffè di Starbucks.

Una cosa che non ho detto prima - mi sono dimenticato - è che tutte le tre marche di caffè sono 100% arabica. Caffè "di qualità", insomma! ;)

La prima cosa che ho notato aprendo la confezione del caffè è il suo colore: praticamente è nero (o quasi). In ogni caso, molto più scuro del macinato per l'espresso o dei vari caffè che ho provato.
L'odore è buono, odore di caffè, intenso! :)

Per prepararlo ho rispettato le proporzioni 1 tablespoon di caffè - 1 cup un po' abbondante d'acqua: in totale ho messo 3 cucchiai di caffè e 3 cup e mezzo di acqua.
Anche così, una volta preparato, il colore è lievemente diverso da quello a cui sono abituato: non è tanto più scuro, quanto è un'altra sfumatura! Anche il profumo del caffè nella tazza dura più a lungo.

Il gusto è tutto un'altra cosa rispetto a quelli che ho assaggiato: il più simile, come prevedibile, è quello che ho bevuto all'American Bakery di Milano.
Descriverlo non riesco, ma è buono, mi piace.
In un certo senso, sa più di caffè rispetto a quello che bevo di solito (ha un gusto più forte!), pur non essendo più "amaro".
D'altra parte, mi avevano raccomandato di metterci più acqua del solito, siccome questo caffè è il più forte tra i tre...

Ok, e adesso vado a berlo... :D

--- AGGIUNTA ---

Il caffè Castroni Corsini, una volta che si raffreddava, era praticamente imbevibile (almeno per me).
Per provare, ho tenuto un po' di questo caffè da parte, a raffreddare.
L'ho appena bevuto: è buono quasi quanto caldo! :P
« Ultima modifica: Lunedì 25 Maggio 2009, 10:15 da Sam »
My Blog: Sam - Think different

"Stay hungry. Stay foolish. Think different."

Offline Lady Blackice

  • The Boss
  • Amministratore
  • APP Super Member
  • *****
  • Post: 3725
  • Karma: +201/-0
  • Sesso: Femmina
  • USA: the Land of the Free, the Home of the Brave!
    • Mostra profilo
    • Lady Blackice - Yes, A Female Engineer, It's Possible!
Re: Caffè americano
« Risposta #34 il: Lunedì 16 Marzo 2009, 20:42 »
Mi hai fatto venire nostalgia di Starbucks... :'(

Io sono ancora ferma all'unico test con il caffè di Castroni, perché per il momento non sono riuscita a trovare altre marche.

Ma, a proposito...

Il caffè Castroni, una volta che si raffreddava, era praticamente imbevibile (almeno per me).

Ma sei riuscito a provare anche quello? Come, quando, non ci dici niente? :P Io ero rimasta all'impossibilità di ordinarlo via Internet perchè richiedevano un megaordine...
O hai sbagliato a scrivere e intendevi Corsini? ;D
Ripetete tutti con me: "Leggere il REGOLAMENTO è cosa buona e giusta!" ;)

My Blog: Lady Blackice - Yes, A Female Engineer, It's Possible!

"You'd have to walk a thousand miles in my shoes
just to see what it's like to be me.
"

Offline Sam

  • Moderatore Globale
  • APP Super Member
  • *****
  • Post: 1212
  • Karma: +64/-0
  • Sesso: Maschio
  • United we stand, divided we fall
    • Mostra profilo
    • Sam - Think different
Re: Caffè americano
« Risposta #35 il: Lunedì 16 Marzo 2009, 21:21 »
O hai sbagliato a scrivere e intendevi Corsini? ;D
Ehm... intendevo Corsini... ;D
My Blog: Sam - Think different

"Stay hungry. Stay foolish. Think different."

Offline floppy64

  • APP Member
  • **
  • Post: 81
  • Karma: +6/-0
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Caffè americano
« Risposta #36 il: Martedì 17 Marzo 2009, 01:28 »
E' cosi' nero e granuloso perche' ha differente tostatura.
Deve essere tostato grosso perche' la macchinetta americana non ha il filtro come le macchinette in Italia.
Bene ora ti mancano i Donuts e sei Americano al 100% :clap

L'hai bevuto tu e ora e' il mio turno  :)
Climb the mountains and get their good tidings.
Nature's peace will flow into you as sunshine flows into trees.The winds will blow their own freshness into you, and the storms their energy, while cares will drop off like autumn leaves.

John Muir

Offline Sam

  • Moderatore Globale
  • APP Super Member
  • *****
  • Post: 1212
  • Karma: +64/-0
  • Sesso: Maschio
  • United we stand, divided we fall
    • Mostra profilo
    • Sam - Think different
Re: Caffè americano
« Risposta #37 il: Martedì 21 Aprile 2009, 13:13 »
Ho aperto or ora la confezione del caffè Maxwell House. :numone:

Vado in ordine per "raccontarvelo", come per il caffè Starbucks...
Colore (del macinato): sempre più scuro del "nostro" caffè, ma leggermente più chiaro (più sul marrone, cioè) rispetto a quello di Starbuck.
L'odore è sempre buono, odore di caffè, ma meno intenso di quello di Starbucks!
Inoltre, a occhio, la macinatura è leggermente (ma poco poco!) meno fine rispetto a quello di Starbucks.

Anche stavolta, per prepararlo ho rispettato le proporzioni 1 tablespoon di caffè - 1 cup un po' abbondante d'acqua.
Il profumo che esce dalla macchinetta mentre si prepara è meno "dolciastro" di quello di Starbucks. Insomma, questo è un caffè più "discreto". :D

Il gusto è simile a quello di Starbucks, ma meno forte (come mi avevano detto).
Diciamo che, mentre quello di Starbucks conveniva dosarlo con una proporzione 1:1 (oppure con più acqua che caffè), con questo no: conviene mettere più caffè, secondo le proporzioni già dette in post procedenti, se no viene davvero troppo poco saporito.
Buono è buono, in ogni caso! ;)

Anche se non saprei dire quale preferisco tra Starbucks e questo... :sing
« Ultima modifica: Lunedì 25 Maggio 2009, 10:20 da Sam »
My Blog: Sam - Think different

"Stay hungry. Stay foolish. Think different."

Offline floppy64

  • APP Member
  • **
  • Post: 81
  • Karma: +6/-0
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Caffè americano
« Risposta #38 il: Sabato 02 Maggio 2009, 09:08 »
Bravo Sam,  :clap

Se qualcuno abita nel Friuli Venezia Giulia
i miei partono mercoledi' 6 maggio e se
qualcuno vuole vi offro io il Caffe'  ;)
Climb the mountains and get their good tidings.
Nature's peace will flow into you as sunshine flows into trees.The winds will blow their own freshness into you, and the storms their energy, while cares will drop off like autumn leaves.

John Muir

Offline squiddi

  • Matricola
  • Post: 10
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
Re: Caffè americano
« Risposta #39 il: Lunedì 25 Maggio 2009, 10:14 »
sono andata al carrefour qualche giorno fa con poche speranze di trovare del caffè americano, e invece cosa trovo?il caffè Corsini.l'ho comprato e stamattina mi sono fatta una bella tazza fumante (nonostante i 25 gradi minimo che c'erano fuori).mi è proprio piaciuto;non ho molto con cui confrontare quindi per ora vado solo a buono/non buono però come inizio sono soddisfatta.

Offline Sam

  • Moderatore Globale
  • APP Super Member
  • *****
  • Post: 1212
  • Karma: +64/-0
  • Sesso: Maschio
  • United we stand, divided we fall
    • Mostra profilo
    • Sam - Think different
Re: Caffè americano
« Risposta #40 il: Lunedì 25 Maggio 2009, 10:19 »
In alcuni Carrefour, potresti trovare anche il Lavazza X-Long.

L'avevo preso tempo fa e poi gli avevo preferito il Corsini. Adesso però l'ho rivisto con una nuova confezione e mi è venuta voglia di riprovarlo (appena avrò finito le confezioni di caffè che arrivano dagli States, of course).
Prova anche quello, se lo trovi. A differenza del Corsini, è 100% arabica... ;)

[* Unione post consecutivi *]

Ho aperto or ora la confezione del caffè Folgers. :numone:
E' l'ultimo dei tre che avevo da provare.

Vado in ordine per "raccontarvelo", come per gli altri...
Colore (del macinato): come quello del Maxwell House.
L'odore e la macinatura sembrano quelle del caffè Maxwell House.

Anche stavolta, per prepararlo ho rispettato le proporzioni 1 tablespoon di caffè - 1 cup un po' abbondante d'acqua.
Il profumo che esce dalla macchinetta mentre si prepara è ancora meno forte del caffè che avevo provato in precedenza.

Il gusto è simile a quello del Maxwell House, ma con un leggero retrogusto di "affumicato". Come se il caffè fosse stato troppo tempo a scaldarsi (ma io l'ho tolto appena fatto dalla macchina e quindi...). Però bisogna stare a sentirlo questo retrogusto, se lo si beve pensando ad altro non lo si sente neppure... :sing
E' abbastanza buono, in ogni caso! ;)
« Ultima modifica: Venerdì 29 Maggio 2009, 09:07 da Sam »
My Blog: Sam - Think different

"Stay hungry. Stay foolish. Think different."

Offline floppy64

  • APP Member
  • **
  • Post: 81
  • Karma: +6/-0
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Caffè americano
« Risposta #41 il: Venerdì 29 Maggio 2009, 06:57 »
Il Folgers e' il migliore per me  :)
Infatti qui' e' la marca piu' venduta ed anche la piu' cara che trovi nei supermercati.
Ora il caffe' della Starbucks lo puoi trovare anche nei supermercati tipo Albertsons.
Climb the mountains and get their good tidings.
Nature's peace will flow into you as sunshine flows into trees.The winds will blow their own freshness into you, and the storms their energy, while cares will drop off like autumn leaves.

John Muir

Offline Sam

  • Moderatore Globale
  • APP Super Member
  • *****
  • Post: 1212
  • Karma: +64/-0
  • Sesso: Maschio
  • United we stand, divided we fall
    • Mostra profilo
    • Sam - Think different
Re: Caffè americano
« Risposta #42 il: Venerdì 29 Maggio 2009, 09:06 »
Il Folgers e' il migliore per me  :)
In effetti, ora che sto bevendo una tazza di Maxwell House e ho ancora ben in mente il gusto del Folgers, devo dire che il Folgers è più buono... ;)

floppy, perché non ci dici qualcosa di più sul caffè?
Ti piace di più il Folgers... perché?
Che differenza c'è tra quelli a tostatura media, debole e forte (come gusto, per esempio)?
Che marche di caffè vanno per la maggiore e con che tipi di tostatura?
Raccontaci, se ti va... ;)
« Ultima modifica: Venerdì 29 Maggio 2009, 09:13 da Sam »
My Blog: Sam - Think different

"Stay hungry. Stay foolish. Think different."

Offline floppy64

  • APP Member
  • **
  • Post: 81
  • Karma: +6/-0
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Caffè americano
« Risposta #43 il: Sabato 30 Maggio 2009, 06:59 »
Raccontaci, se ti va... ;)
e' come avermi invitato a nozze.. ::)
Premetto che la prima volta che sono venuta qui non ho bevuto il caffe' perche' mi sembrava acqua sporca. :(
Poi sentendo l'odore aromatico e forte beh' ho pensato proviamo.E cosi' ho cominciato a berlo.
Ti devo dire che ho la Bialetti ma sta' bella tranquilla in garage :sing
Avevo provato pure a fare il caffe' Americano nella Bialetti ma la ciufeca era piu' bevibile.
Qui in California l'acqua e' molto dura e anche avendo Lavazza o altre marche non rende, cambia completamente il gusto.
Per quanto riguarda le marche il top e'Folgers
perche' e'la piu' antica marca di caffe' qui' in America, ed e' una tradizione.
Se non vado errata e' stata fondata nel 19 secolo da James A. Folgers.
Noi beviamo il Colombiano che ha una tostatura media, ma c'e pure quello istantaneo e il decafeinato.
Poi c'e' il Maxwell House che lo trovi sia alla French Roast,100% Arabic ed il Medium Dark.
Ho provato il 100% Arabic ma ha un gusto amaro e strong.
Altre marche Hill Bros(original tostatura medium), Chase&Sanborn (Special Rost),MJB premmium (light),
Yuban (Dark Rost) questo ha il stesso sapore del Maxwell House 100% Arabic, Don Francisco e qui hai cosa sbizzarrirti perche' hai :
Hawaiin sapore molto intenso 
Halzenut ( :sick:)
Vanilla Nut gusto cosi cosi' essendoci la vaniglia che ha
un sapore molto forte senti molto la vaniglia e poco il caffe', ma ti lascia un profumo per casa molto buono.
Cinnamon Halzenut come sopra
100% Colombian nop non ci siamo non ha confornto con il Folgers
e per finire il Supremo che non ho mai provato.
Questi sono quelli che ho provato meglio su tutti FOLGERS  :clap
Tu fai i dosaggi come indicano ma io metto a occhio...

Hai menzionato il Corsini e scusa l'ignoranza ma e' Americano?Perche' qui non l'ho mai sentito.

Spero di non averla fatto troppo lunga ma mi hai " istigato tu "  :sing

Climb the mountains and get their good tidings.
Nature's peace will flow into you as sunshine flows into trees.The winds will blow their own freshness into you, and the storms their energy, while cares will drop off like autumn leaves.

John Muir

Offline Sam

  • Moderatore Globale
  • APP Super Member
  • *****
  • Post: 1212
  • Karma: +64/-0
  • Sesso: Maschio
  • United we stand, divided we fall
    • Mostra profilo
    • Sam - Think different
Re: Caffè americano
« Risposta #44 il: Sabato 30 Maggio 2009, 11:45 »
Uao!
Scusa ma... la differenza tra French Roast, tostatura media, Medium Dark, Special Roast, ecc. qual è? :-[

Tu fai i dosaggi come indicano ma io metto a occhio...
Cioè? Indicativamente?

Hai menzionato il Corsini e scusa l'ignoranza ma e' Americano?Perche' qui non l'ho mai sentito.
No, a quanto ne so il Corsini non è Americano. Credo, anzi, sia italiana come marca.
Però è l'unico macinato per macchine da caffè americano (oltre al Lavazza Xlong) che si trova nei supermercati italiani, e quindi... ;)
My Blog: Sam - Think different

"Stay hungry. Stay foolish. Think different."